Post in evidenza

Piccoli spiragli


Provare ad immaginare una prima pagina del genere era difficile anche per i migliori registi di film catastrofici, almeno fino a qualche mese fa.
Sono passati già due mesi dall'inizio di questa storia, il mio ultimo viaggio a Barcellona, il ritorno e la  successiva quarantena, dapprima in alcuni comuni del nord, poi le regioni e a finire l'Italia intera.
Prime pagine 1 Marzo 2020
I titoli principali di allora erano già sul tema, ma molto più concentrati su quelle che potevano essere le conseguenze possibili che sul problema stesso da affrontare nell'immediato e come al solito la serie A era nei trafiletti di tutte le prime pagine.
Ma ci manca veramente il calcio?
Tralasciando il sottoscritto, molte delle persone che sento appassionate di pallone, non ne sentono la minima mancanza e forse di questo se ne stanno rendendo conto anche alla FIGC.
Siamo d'accordo che il lato economico è il capitano reggente in carica, ma come per il calcio anche per tutti gli altri sport, in percentuali con qualche zero di differenza, tutti hanno lo stesso problema, dalla Formula 1 al Tennis, dal Golf al Nuoto.
La paura che attanaglia le menti dei fautori dirigenti penso sia in questo momento per tutti la stessa, che la gente si accorga che intorno a loro c'è dall'altro da vedere, dell'altro da fare, paura però che cresce in percentuale inversa rispetto alle precedenti menzionate.
Una cosa è certa, che alla fine di tutto, tutti ci rimetteremo, economicamente ed emotivamente, ma da tutto questo impareremo anche a sopravvivere e a rinunciare a tutte quelle cose che fino a poco tempo fa ci sembravano indispensabili, insostituibili, rendendo più libera e più bella la nostra vita.

Commenti

  1. Sei ottimista.
    Nel senso che io sono convinto che non avremo imparato un bel niente.
    Anzi: sono convinto che molte cose cambieranno, ma in negativo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sempre impareremo per dimenticare appena potremo farlo

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

La connessione non è privata - err_cert_invalid

Upgrade di un host esxi 5.5 to 6.5 via CLI (senza update manager)