Post in evidenza

Piccoli spiragli

Immagine
Provare ad immaginare una prima pagina del genere era difficile anche per i migliori registi di film catastrofici, almeno fino a qualche mese fa. Sono passati già due mesi dall'inizio di questa storia, il mio ultimo viaggio a Barcellona, il ritorno e la  successiva quarantena, dapprima in alcuni comuni del nord, poi le regioni e a finire l'Italia intera. Prime pagine 1 Marzo 2020 I titoli principali di allora erano già sul tema, ma molto più concentrati su quelle che potevano essere le conseguenze possibili che sul problema stesso da affrontare nell'immediato e come al solito la serie A era nei trafiletti di tutte le prime pagine. Ma ci manca veramente il calcio? Tralasciando il sottoscritto, molte delle persone che sento appassionate di pallone, non ne sentono la minima mancanza e forse di questo se ne stanno rendendo conto anche alla FIGC. Siamo d'accordo che il lato economico è il capitano reggente in carica, ma come per il calcio anche per tutt

Percezioni


04:11 del mattino, un merlo fischia come fosse giorno pieno, veramente la natura si sta smarrendo o siamo noi che non la capiamo più.
Apro la finestra, è ancora buio e il merlo continua a fischiare. Vado in cucina, preparo il caffè, ormai sono abituato a questi orari e negli ultimi tempi li sto apprezzando di più anche se dormo poco meno di tre ore a notte.
Alla radio passa Martin dei Car Seat Headrest, oggi il caffè è particolarmente buono o sono io particolarmente positivo, sul telefono leggo un articolo su come questa epidemia può rendere diverso il mondo, le persone in primis, ma anche la natura, balene e delfini che si riavvicinano alla costa, caprioli che scorrazzano nelle vie di cittadine deserte, senza automobili e persone che girano, non hanno più paura di noi, forse non ne hanno mai avuta.
Anche le persone però sono diverse, chi in un modo chi in un altro, io le vedo diverse, sui social e sui giornali leggo e vedo anche belle cose e belle persone, non ci sono solo cose tristi e brutte persone, ci sono anche persone che regalano orchidee, persone che si scambiano idee e “segreti” per fare un pranzo più buono, persone che decidono di fermare una guerra.
Il buono a volte va cercato, anche in quelle situazioni o momenti non proprio buoni come sono e sembrano. Il merlo continua a fischiettare e io continuo a scrivere, l’orologio però mi dice che sono le 5:47, ma non è passato tutto questo tempo da quando ho fatto il caffè. Alzo gli occhi e l’orologio sulla parete segna le 4:48.
 Allora il merlo non ha sbagliato orario, il suo di orologio funziona bene.

Commenti

Post popolari in questo blog

La connessione non è privata - err_cert_invalid

Upgrade di un host esxi 5.5 to 6.5 via CLI (senza update manager)