Configurare connessione proxy con autenticazione su Centos



Capita spesso che in azienda si utilizzi un proxy con autenticazione per poter 'uscire su internet'.

Per permettere a Centos di scaricare pacchetti da yum o apt-get, si può utilizzare NTLMAPS, un software proxy che consente l'autenticazione tramite MS Proxy Server utilizzando il protocollo NTLM proprietario, da cui 'NTLM Authorization Proxy Server' (APS).

Brevemente:



- Download NTLMAPS
- Estrarre il tar.gz in /opt/ntlmaps


- modificare i parametri nel file server.cfg (nel mio caso bastano solo i punti 1,2 e 3)


NOTA.
Nel caso sia una macchina di dominio dove altri utenti possono accedere, si può lasciare vuoto il campo password ed inserirla nel momento dell'autenticazione, evitando di metterla in chiaro nel file server.cfg

- Salvare il file server.cfg ed eseguire main.py


- Una volta autenticato, non avendo in questo caso scritto la password nel file, dobbiamo aprire una nuova sessione, lasciando la prima in ascolto sulla porta 5865


- Nella nuova sessione configuriamo il proxy per i protocolli desiderati, http, piuttosto che https o ftp

 # export http_proxy=127.0.0.1:5865
  # export https_proxy=127.0.0.1:5865
# export ftp_proxy=127.0.0.1:5865


yum o apt-get sono pronti per scaricare aggiornamenti o pacchetti








Commenti

Post popolari in questo blog

Piccoli spiragli

vCenter non raggiunge gli host